Brutto tackle

Contro Irlanda del Nord e Serbia, Prandelli pesca Zambrotta nel povero mare del campionato

Posted in Colpi di testa by ernestobattaglia on 7 ottobre 2010

C’è chi sogna Superleghe europee e chi è costretto a pescare nel povero mare del campionato italiano.

Non dovrebbe, ma fa notizia Cesare Prandelli abbia richiamato in azzurro uno dei fedelissimi dell’ex commissario tecnico Marcello Lippi: l’esterno di difesa del Milan, il classe ’77 Zambrotta.
Gianluca Zambrotta è stato per anni uno dei pilastri della nazionale, ha giocato quasi cento partite in maglia azzurra (novantasette) e quattro anni fa, quando lo si poteva con certezza annoverare tra i migliori interpreti del suo ruolo, è stato tra i principali protagonisti della vittoria Mondiale in Germania. E’ un giocatore di esperienza e, esclusivamente sotto questo aspetto, di sicuro affidamento. Il mondiale tedesco è stato il suo canto del cigno: allora è cominciata, inarrestabile, la sua parabola discendente. E’ stata deludente la sua parentesi spagnola con la maglia del Barcellona, e persino povera di successi, dato che i blaugrana regalarono praticamente due campionati ai rivali storici (more…)